Sconto in fattura pavimento 2021 Parquet a metà prezzo

con lo sconto immediato del 50% in fattura, scopri come acquistare il tuo parquet a metà prezzo

Da oggi, per un periodo limitato sarà possibile cogliere un’opportunità straordinaria! Scopriamo quali sono tutti i passaggi e come ottenere lo sconto in fattura del 50% sul parquet (pavimento per interni a listoni in legno).

parquet meta prezzo

Iniziamo con il dire che, finalmente, non si tratta della solita e scoraggiante giungla di documenti e passaggi all’Italiana che farebbero passar voglia a chiunque. Ottenere questo sconto, per il cittadino/cliente privato è davvero semplice e soprattutto immediato (la grande giungla burocratica è lasciata alle aziende, motivo per il quale non tutti gli esercizi sono in grado di aderire a questa iniziativa). La buona notizia è che con ParquetVivo si può!

Requisiti per ottenere il parquet a metà prezzo

Quali requisiti devo avere per ottenere lo sconto immediato in fattura del 50% sul mio nuovo pavimento? E’ semplicissimo… il tutto si ottiene in due semplici passaggi:

Primo passaggio: lavori in Corso di manutenzione straordinaria / ristrutturazione edilizia con Titolo Abilitativo CILA/SCIA in corso

La normativa prevede la possibilità di cedere il proprio credito ottenendo lo sconto in fattura del 50% (quindi il cliente paga effettivamente solo la metà del valore totale espresso sulla fattura) per lavori di ristrutturazione che prevedano, in questo caso, anche il rifacimento di pavimenti e rivestimenti. L’unica vera condizione richiesta affinché questo Bonus del 50% sia applicabile è che il cliente debba avere dei lavori di manutenzione straordinaria o ristrutturazione edlizia in corso attestati da un titolo abilitativo per lavori in casa di qualsiasi tipo.

Per accorrere in aiuto a chi non sa cosa sia una CILA o una SCIA di seguito ne riportiamo le definizioni e approfondimenti, per chi è già edotto, può andare tranquillamente oltre. In poche parole sia la CILA che la SCIA sono comunicazioni che si fanno per segnalare dei lavori di manutenzione straordinaria / ristrutturazione edilizia che si fanno in casa. Quando si attiva uno di questi due Titoli Abilitativi necessari, si ottiene un numero di protocollo e un documento/pratica che sarà consegnato all’azienda per ottenere lo sconto in fattura del 50%... senza questo documento non si è idonei all’ottenimento dell’agevolazione.

La CILA e la SCIA sono di fatto una comunicazione/segnalazione che il soggetto avente titolo (proprietario o altro soggetto) presenta all'amministrazione comunale, corredata da asseverazione di un progettista. Con CILA e SCIA il progettista si prende la responsabilità della conformità dei lavori che si intendono effettuare e, sulla base di questa assunzione di responsabilità, si potrà procedere da subito con l'apertura del cantiere, senza prima ricevere l'assenso dall'amministrazione comunale (scopri di più su: https://www.lavorincasa.it/differenze-tra-cila-scia-e-permesso-di-costruire/ ).

Secondo passaggio: Scelta del Parquet (pavimento o rivestimento) e sconto del 50%

Con il titolo abilitativo (cila/scia) in corso andare avanti per ottenere lo sconto del 50% di sconto in fattura sul parquet è davvero semplice! Sarà sufficiente scegliere il prodotto preferito, in questo caso all’interno dell’offerta ParquetVivo (ricordiamo infatti che non tutte le aziende aderiscono al bonus 50%) e mettersi in contatto con un commerciale chiamando al numero 333/7676597 oppure riempiendo il form sottostante.

Scelto insieme il prodotto migliore alle proprie esigenze, il cliente sottoscriverà una proposta di vendita e verrà emessa una fattura in cui lo sconto del 50% è già applicato! Esattamente! Si dovrà pagare nient’altro che la metà della spesa complessiva a mezzo bonifico parlante (bonifico “parlante” è il mezzo usato per pagare e ottenere le agevolazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie, inserendo nella causale il numero della relativa fattura)!

Per chiunque possa coglierla si tratta indubbiamente di un’opportunità unica! La possibilità di ottenere il miglior prodotto garantito oggi sul mercato del parquet in massello ad un prezzo sconvolgente! Come se non bastasse infatti, ParquetVivo ha deciso di dedicare uno sconto ulteriore a quello del Bonus portando il prezzo di partenza sul listino a condizioni mai viste prima.

Forse, l’unico vero svantaggio di tutta la situazione è quello di dover considerare bene i tempi… seppure ParquetVivo possa contare su una buona disponibilità di prodotto “già semi lavorato”, non è detto che si riesca a far fronte alla mole di richieste straordinarie che perverranno. In questo caso… il TEMPISMO E’ TUTTO.

Contatta oggi stesso un operatore ParquetVivo per saperne di più